1, 2, 3…. È Natale!

1, 2, 3…. È Natale!

Ci siamo quasi! Il periodo più magico dell’anno è vicino!
Le aspettative sono al massimo, tante le cose da preparare, tanti i familiari e gli amici da incontrare e tantissime le commissioni!
Io di solito, ad inizio giornata, scrivo una scaletta con tutte le cose da fare.
Questo mi aiuta davvero molto, soprattutto durante i periodi dell’anno più frenetici…e il mese di Dicembre è senz’altro uno di questi.
La mia scaletta per questo mese è suddivisa in 3 settimane. Se per tradizione l’albero andrebbe fatto l’8, a me piace farlo qualche giorno prima, per goderne un po’ più a lungo. Perciò già il 1° di Dicembre comincio ad organizzarmi.

image

La giornata che dedico all’allestimento degli addobbi è molto impegnativa. Prediligo cominciare di buon ora e preparare la casa, ciò vuol dire anche faccende domestiche a tutto spiano. Francamente non le ho mai trovate noiose, mi piace prendermi cura della casa.. Il piacere di farle nasce prima di tutto dall’amore per sé e
per tutta la famiglia.
L’occhio vuole di sicuro la sua parte, uno spazio ben arredato favorisce il piacere di curarlo, ma la bellezza della casa di per sé non è essenziale…perché tutto nasce dal cuore.

image

La stagione natalizia incrementa il mio benessere casalingo e la casa diventa ancora più confortevole del solito.
Così mi armo di buona volontà e cerco di concludere tutto quello che mi sono prefissata durante questa prima giornata affaccendata.
Monto l’albero e lo addobbo, poi continuo con il resto della casa. Mi piace che in ogni angolo ci sia un po’ di Natale…e faccio il possibile per adornare tutto ciò che mi circonda, dall’ingresso al soggiorno, dalla cucina alla camera da letto.

image

image

E così questa prima giornata scorre via , nella certezza che alla sera sarò soddisfatta dell’operato.

image

Sempre durante la prima settimana di preparativi decido i menù del party e del pranzo di Natale, ed ordino i prodotti particolari che mi serviranno, come vini, champagne ecc…

Solitamente organizzo la festa per il weekend prima di Natale, ma gli inviti li spedisco già a metà Novembre.
Comincio poi a pensare ai dettagli per rendere l’atmosfera più accogliente, così cospargo la casa di candele, metto ad essiccare delle fettine di arancia sui caloriferi che servono per decorare i pacchetti dei regali e che conferiscono un profumo delizioso alla casa.
Compro anche un olio essenziale al pino, che diluisco nell’acqua degli umidificatori dei caloriferi e mi sintonizzo su Christmasradio.org dal pc o dal tablet.

image

Faccio una lista dei regali che voglio fare e inizio ad acquistarli. Se riesco ordino tutto on line. Lo trovo divertente e in più meno dispersivo; le passeggiate spensierate in centro preferisco riservarle ad altri periodi dell’anno. Adoro passeggiare in centro e vedere le decorazioni e le vetrine, ma senza fare file chilometriche alle casse!
La settimana seguente organizzo a tutti gli effetti il mio party di Natale, impacchetto i regali e scrivo a mano tutti i biglietti di Auguri.
Durante la terza settimana scelgo gli abiti per i giorni di festa. Mi dedico a me stessa, vado dal parrucchiere, dall’estetista, dove ogni anno mi regalo una pulizia del viso, manicure e pedicure, e inizio a godermi le vacanze!
Il Natale è gioia, è famiglia, è amicizia, è ritrovare una calma interiore, è uno stato emotivo.

image

1, 2, 3… it’s Christmas!

We’re almost there…the most beautiful and magical time of the year is nearby.
Our expectations are at the most, there’re many things to get ready, there are family and friends to see. I usually write up a list of things to do, earlier in the morning.
That really helps me right now!
This season of the year is so frantic, isn’t it?
My December’s lineup is divided into 3 weeks.
Tradition rules the Christmas tree should be done on the 8th of December, but I like to make it some days before.
The day that I usually devote to the decorations it’s very a binding day.
I prefer to start early in the morning and all begins with the housework.
Anyway, I never find boring. It’s sounds like to care itself and love for the whole family.
The look of the house is important but not essential.I think it’s a wish that comes from the heart.

image

This season facilitates home welfare and home is more confortable during the Christmas holidays.
Then I step to Christmas tree and I put up and check it.
I try to make Christmas all around me, from the main door to the living room, from the kitchen to the bedroom and so this day flows away.

image

During the first preparation’s week, I decide the menu for my Christmas party and I order the particular products that will serve to me such as wines and champagne.
The party will be lasting the weekend before Christmas, but I send the invitations in the midle of November.
I start to think about the mood of my home, which is important as the decorations; so I sprinkle the house of candles, I put some slices of orange on heaters to dry and the house smells nice a lot.

image

I often tune the pc on Christmasradio.org.

I make a list of gifts I want to do and start to buy them.

If it’s possible I order everything online, I find it’s funny and less dispersive. I love walking around the city and I love to do window shopping, but I don’t want to waste time in a checkout line.

The second week I organize my Christmas party, I packed gifts and I write all the greeting cards by hand.

image

image
The third week is dedicated to myself. I go to the beautician, where I gift to myself a facial puriness, manicure and pedicure, after I go to my hairdresser. Than I choose dresses for every day of celebration and I start to enjoy my holidays!
Christmas is joy, it ‘s family, it’s friendship, it’s to find peace inside us, it’s an emotional state of mind.

Questo articolo ha un commento

  1. Un modo suggestivo ed elegante di preparare e festeggiare il Natale. Grazie per i suggerimenti

Lascia un commento