Il Party di Natale

Il Party di Natale

Ogni anno mi piace organizzare un party per festeggiare il Natale con gli amici. E’ sempre l’occasione più attesa per scambiarsi i doni e stare un po’ insieme.

image

L’atmosfera è davvero straordinaria. Oltre agli addobbi e all’albero di Natale, riempio la casa di candelabri e di candele rosse e dorate da tenere accese. Compro anche un profumo per ambienti al legno di pino, qualche goccia di olio essenziale sempre al pino, che alterno a quello alla cannella, per gli umidificatori dei caloriferi.
E già da giorni sui caloriferi appunto ho sistemato le fettine di arancia da essiccare. Oltre a conferire un profumo delizioso a tutta la casa, esse serviranno per addobbare i pacchetti regalo. Mi sintonizzo su Christmas radio.org o sul tablet o sul pc e l’atmosfera è creata alla perfezione.

image29-antique

La prima cosa a cui penso è come organizzare gli spazi, così predispongo due zone, una per i bambini e l’altra per noi adulti.
L’area dei bimbi consiste in una parte del soggiorno, dove disporrò un gran tappeto sul quale potranno giocare. Lì infatti allestirò giochi vari anche da tavolo, pelouches, qualche cappellino di carta natalizia.
Lo spazio riservato ai grandi sarà a fianco, con qualche sedia e poltrona vicino al divano. L’ideale sarebbe avere una “console”, dove disporre il buffet, altrimenti andrà benissimo un tavolo.

image

Il party va organizzato con un certo anticipo. Di solito spedisco gli inviti durante la prima metà di Novembre: Il giorno più adatto in cui svolgerlo sarà durante il weekend prima di Natale, intorno alle 19,00 in modo da essere una sorta di cena/aperitivo e che i bambini non siano eccessivamente stanchi.
Per quanto riguarda il menù, che cambio ogni anno, dovrà essere studiato in base al fatto che, essendo in piedi, non sarà previsto l’utilizzo del coltello e che le pietanze dovranno essere servite, in linea di massima, a temperatura ambiente.
Il menù che ho deciso per quest’anno sarà:

– Focaccia Provenzale della volpe Chérie, personaggio del mio libro ” Petit e il suo regalo di Natale”
– Tartine di avocado e salmone
– Canapé
– Vellutata di lenticchie in crosta
– Bicchierini di salmone
– Blinis al caviale
– Panettone

image

image

Per i bambini oltre a questo menù, preparerò anche della pizza fatta in casa.

Per quanto riguarda le bevande, ho optato per dei cockail tipicamente natalizi

– Cocktail Bellini Mango
– Spritz al melograno
– Prosecco o Champagne

La serata procederà con il servire tè o caffè a seconda dei gusti dei nostri ospiti.

image

image

Ecco le ricette:

– Focaccia Provenzale della volpe Chérie, personaggio del mio libro ” Petit e il suo regalo di Natale”

Preparate un panetto con 125 g di farina, con 20 g di lievito di birra e otto cucchiai di acqua tiepida. Lasciate riposare tutta la notte.
Il giorno dopo, grattate le scorze di una arancia e di un limone e uniteli a 325 g di farina. Versate 150 g di zucchero, un pizzico di sale, 10 cl di olio d’oliva e due cucchiai di acqua fior d’arancio di Grasse. Impastate con il panetto lievitato, fino ad ottenere una pasta omogenea e lasciate riposare per circa 30 minuti.
Lavorate nuovamente la pasta e stendetela con uno spessore di circa 1 cm.
Formate piccoli rettangoli e metteteli in una teglia imburrata e lievemente infarinata. Infornate a 180 °C per 40 minuti
– Tartine di avocado e salmone

Tagliate l’avocado a metà, schiacciate la polpa con la forchetta, irrorate con il succo di limone, aggiungete un po’ di pepe.
Riempite delle ciotoline con la crema di avocado ottenuta e posizionate sopra una fettina di salmone affumicato
– Canapé

Tagliate il pane di segale a quadretti di circa 4 cm l’uno, cospargete la parte superiore di robiola. Tagliate un cetriolo a striscioline sottili. Mettete una strisciolina di cetriolo arrotolata e fissatela con uno stuzzicadenti su ogni tartina

image

– Vellutata di lenticchie in crosta

Mettete a mollo per qualche ora le lenticchie, poi scolatele e sciacquatele sotto l’acqua fredda, tritate finamente mezza cipolla, una carota e una costa di sedano, fateli appassire per i primi 5 minuti in un pochino di acqua e poi nell’olio extravergine di oliva per altri sei minuti. Aggiungete le lenticchie. Mescolate e unite una foglia di alloro e due rametti di timo.
A parte preparate un brodo vegetale, che aggiugerete alle lenticchie. Salate e pepate. Una volta cotte, togliete la foglia di alloro e i rametti di timo. Metà delle lenticchie devono essere frullate nel mixer per ottenere una crema fine, poi mischiatele con le altre non frullate. Versatele nelle coppette. Ritagliate dei cerchi di pasta sfoglia. Ricoprite le cocotte e sigillate bene i bordi, modellando con le dita.Spennellate la pasta sfoglia con dell’uovo sbattuto e infornate a 200° C per 15 minuti, finché la sfoglia non sarà gonfia e dorata.

Ingredienti pe 4 persone
125 g di lenticchie
1/2 cipolla
1 costa di sedano
2 rametti di timo
1 rotolo di pasta sfoglia o brisé
1 foglia di alloro
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
1 uovo

– Bicchierini di salmone affumicato

Tagliate a dadini il salmone, conditelo con pepe e olio di oliva. Sbattere a parte 2 cucchiai di formaggio spalmabile, tipo philadelfia e 1 cucchiaio di panna acida e salate e aggiungete un po’ di scorza di limone grattugiata. Riempite il bicchierino e disponetevi sopra il salmone tagliato a dadini, decorate con l’aneto oppure con qualche bacca di pepe rosa intero.

image

– Blinis – 14/16 blinis

Preparate l’impasto: sbattere il tuorlo di un uovo in una terrina, aggiungete 100 ml di latte e 50 ml di panna fresca e mescolate bene. Aggiungete poi 8 g di farina setacciata e 8 g di lievito in polvere e continuate a mescolare.
Lasciate riposare l’impasto per un’oretta. Nel frattempo montate a parte l’albume con un pizzico di sale. Aggiungete l’albume all’impasto, facendo attenzione a non sgonfiarlo.
Ungete con un po’ di burro una padella antiaderente e scaldatela. Quando sarà ben calda ponetevi un mestolino di impasto che si sgonfierà formando una crespella , il cui diametro sarà all’incirca di 7 cm. Quando si sarà dorato il fondo girate per far dorare l’altro lato, aiutandovi con una spatola di legno. Una volta pronti tutti i blinis, preparate la guarnizione: in una ciotola mescolate 100 g di panna acida, aggiungete l’aneto tritato, salate e pepate q.b.
Spalmate la panna acida sui blinis, poneteci una listarella di salmone affumicato, guarnite con ancora un po’ di panna acida e un po’ di caviale o uova di lompo.

– Cocktail Bellini Mango

Frullate il mango , mettetene un cucchiaio nel calice da champagne, aggiungete un po’ di succo di mela, mescolate bene e voilà è pronto.
La variante per gli adulti è di aggiungere del prosecco, al posto del sidro.

– CocKtail Spritz al Melograno

le dosi sono per 4 persone
In un pentolino mischiate 240 g di succo di melograno, il succo di 1/2 lime e 1 cucchiaino di zucchero. Portate ad ebollizione per circa 5 minuti fino a quando il volume si ridurrà per metà. Dividete lo sciroppo per 4 bicchieri e mescolate una tazzina di soda club in ogni bicchiere. Aggiungete il ghiaccio e guarnite con semi di melograno

image
The Christmas party

Every year I like to get a party to celebrate Christmas with my loved ones.
It’s a perfect opportunity to swap gifts and stay together.
Atmosphere is really extraordinary. In addition to decorations and Christmas tree, I fill my home of candles to light, I also buy an air freshner that smells of pine, a few drops of essential oil to the pine, to alternate in the cinnamon.
Also already for days on radiators precisely, I placed the slices of orange to make dry, as well as giving them a delicious aroma to the whole house. They will serve to decorate the gift packages. I tune on Christmasradio.org on my pc or tablet.

image

The first thing I think about is how to organize the space room and so I arrange two areas in the same room, the one dedicated to children,the other for the adults. I will place in the children’s area a large carpet and put on it many table games, stuffed animals and same Christmas paper hats.

image

The adults’ portion will be next to the other one and there will be some chairs, armchairs next the couch.
The correct thing is to have a “console”, lay the buffet on it, but if you haven’t it, a table may be perfect.

image
The party must be organized in advance.
I usually send the invitations on 15th of November.
The suitable day where to do it is during the weekend before Christmas around 7 p.m.
About the menu (I change it every year) it will be thought so as everyone is standing up and so we will not use knives and the dishes will be served at room temperature:
The menu for this year will be:

– Fox Chérie’s provencal cake, character of my book ” Petit and his gift of Christmas”
– Sandwiches with avocado and salmon
– Canapé
– Bisque of lentils
– Little glasses of salmon
– Blinis with caviar
– Panettone

In addition to this menu, I will prepare some homemade pizza. Kids love it very much

About beverages I have thought some Christmas cocktails:
Cocktel Bellini Mango
Spritz with pomegranate
Italian dry sparkling wine

The evening will proceed with serving tea or coffee depending on the tastes of our guests

Please email me if you are interested in the Enghish traslation of my recipes

image

 

Questo articolo ha 2 commenti.

  1. Un Natale meraviglioso. Ho scoperto questo blogo così raffinato. Lo seguirò per la bellezza e gli articoli sempre arricchenti. Complimenti, Elena Cacciabue! !!

    1. Grazie mille!

Lascia un commento